CLINICA DOTT.SSA EMILOVA
la strada giusta verso la salute

Abbiamo 31 visitatori e nessun utente online

L'esatta determinazione dello stato di salute è alla base dei consigli individuali, necessari all'applicazione della cura. Per questo motivo, così come anche per poter valutare l'effetto della terapia, nella clinica della Dott.ssa Emilova vengono effettuate varie analisi con un'apparecchiatura all'avanguardia. Così guidati dallo scopo di primaria importanza – la tutela della salute , noi assicuriamo la possibilità di attuare il programma senza correre nessun rischio.

thumb med08Analisi del sangue in laboratorio – tutti i pazienti vengono sottoposti all'analisi del sangue all'inizio e  al 20-esimo giorno della permanenza secondo i seguenti parametri: emoglobina, eritrociti, ematocrito, leucociti, trombociti, LY%, MID%, GR%, MCV, MCH, MCHC, RDW, MPV, Pct, PDW, SUE, colesterolo, HDL, LDL, VLDL, trigliceridi, glicemia, creatinina, GGT, bilirubinemia totale, albumina totale, acido urico. In caso di necessità si effettuano ulteriori analisi del sangue, quali elettroliti, ormoni, anticorpi, markers tumorali, così come analisi delle urine, e analisi microbiologica delle feci.

Bioimpendenziometria – metodo elettronico di analisi della composizione corporea con dispositivo “Tanita”, che determina il peso esatto e calcola l'indice di massa corporea, così come la quantità di grassi e liquidi nell'organismo, confrontandoli con i relativi valori medi di riferimento. Viene effettuato ad ogni paziente al momento del ricovero, in seguito al 10-mo, al 20-esimo giorno e dopo il passaggio ad un regime alimentare vario.

Ecografia degli organi addominali – metodo figurativo ad ultrasuoni per l'analisi degli organi addominali (fegato, cistifellea, pancreas, milza, reni, ghiandole surrenali, vescica urinaria, ghiandola prostatica negli uomini, utero e ovaie nelle donne). L'analisi viene effettuata su tutti i pazienti ricoverati nella clinica all'inizio, al 20-esimo giorno del programma e dopo il passaggio ad un regime alimentare vario.

Ecografia della ghiandola tiroidea – metodo figurativo ad ultrasuoni per l'analisi della ghiandola tiroidea. Viene raccomandato in caso di infiammazioni, cisti, noduli, complessivo ingrandimento o disturbi nella funzione ormonale della ghiandola.

Ecografia delle ghiandole mammarie – metodo figurativo ad ultrasuoni per l'analisi delle ghiandole mammarie. Viene raccomandato in caso di mastopatia, noduli nelle ghiandole mammarie e per profilassi contro il tumore al seno.

thumb med04Dopplersonografia dei vasi sanguigni – metodo ad ultrasuoni per la verifica dei disturbi nel riflusso del sangue nei vasi del collo, della testa e degli arti in seguito a cause di varia natura. Indicazioni: emicrania, mal di testa con cause sconosciute, ipertonia, diabete, condizione post-infarto o -ictus, alta percentuale di grassi nel sangue, età sopra i 40 anni, fumo.

Osteodensitometria – metodo ad ultrasuoni per la determinazione della densità delle ossa degli arti superiori ed inferiori. Strumento per la verifica e il controllo dell'osteoporosi. Viene raccomandata in caso di facili e frequenti fratture, dolori nelle ossa, disturbi ormonali, alle donne dopo la menopausa.

Elettrocardiografia (ECG) – metodo per la determinazione della funzione elettrofisiologica del cuore. Viene effettuato su tutti i pazienti al momento del ricovero e in caso di necessità anche nel corso della terapia.

Ecocardiografia – metodo figurativo ad ultrasuoni per l'analisi del cuore: morfologia, attività delle valvole e attività di pompaggio. Viene raccomandata ai malati di ipertonia, ischemia cardiaca, insufficienza cardiaca, cardiopatia valvolare ed eccessiva obesità.

Holter ECG – metodo effettuato tramite apparecchio per l'analisi dell'attività del cuore nell'arco delle 24 ore. Viene raccomandato in caso di sensazioni di tachicardia ed extrasistoli e in caso di verifica di aritmie di varia natura.

thumb med12Visite e consulenze ostetrico-ginecologiche – in caso di persistenti problemi e malattie ginecologiche. Possibilità di visita intervaginale e ginecologica ed ecografia, analisi microbiologica, pap-test, analisi ormonale, inserimento e rimozione di spirale.

Spirometria – metodo effettuato tramite apparecchio per l'analisi della funzione respiratoria dei polmoni. Viene raccomandata in caso di fumo da molti anni, asma bronchiale, bronchite cronica, frequenti polmoniti, accentuata obesità.

Endoscopia dell'apparato digerente – metodo per l'osservazione e l'attuazione di manipolazioni terapeutiche sull'esofago, lo stomaco, il duodeno, l'intestino crasso e il retto, per mezzo di una sonda. E' necessaria in caso di sospetta ulcera, gastrite, colite, polipi dell'intestino crasso, diverticoli, emorroidi.


Abbiamo 31 visitatori e nessun utente online

Emi17